Rocky Beach Herald

News, fatti, curiosità e cronache da Rocky Beach

26/01/2012 17:47:45

Dicono di noi: Antonio Ferrara

Antonio Ferrara sul suo Blog "Sono ancora troppo giovane per poter dimenticare i libri che mi hanno svezzato. Ricordo che ero sulla sedia a dondolo di mia nonna nella casa di Piano di Sorrento quando le avventure de “I tre investigatori” (la maggior parte scritte dallo scrittore Robert Arthur) mi iniziarono alla lettura del brivido. Sono libri che mi hanno formato ed estasiato e riuscivo a procurameli in edicola. Solo tempo dopo sono passato a letture “più adulte” tipo Stephen King, ma questa è un’altra storia. All’epoca (fine anni ottanta) mettemmo in piedi una vera e propria agenzia investigativa e ci procurammo il materiale che “I tre investigatori” erano soliti usare per risolvere i misteri: torce, gessetti, ricetrasmittenti (giocattolo, sigh). Sognavamo di essere dei piccoli detective dell’ignoto. In una delle nostre scorribande rischiammo grosso su una chiesa abbandonata sopra Pescocostanzo. Momenti indimenticabili che solo a una certa età si possono vivere e capire. Ricordi indelebili. Per chi ha letto, amato, sognato le avventure di Jupiter Jones, Pete Crenshaw e Bob Andrews, questo è il posto adatto per dare sfogo ai propri ricordi, per tornare brevemente all’adolescenza o semplicemente per gustarsi personaggi che hanno segnato più di una generazione con le loro peripezie."