L'Aquila scarlatta

scritto da M(ary) V. Carey

anno di pubblicazione italiana 1971

prezzo di copertina 400 lire

138 pagine

albo n° 62 della collana "il Giallo dei Ragazzi"

Illustrazioni per questo libro

Prefazione di Alfred Hitchcok

I Tre Investigatori hanno proprio tutte le fortune. Tanto per cominciare, ancora una volta un fantasma si occupa di loro. Cosa che, purtroppo, non capita a tutti. E poi non si tratta di un fantasma comune, di quelli p,er intenderci tipo lenzuolo, ululato e catene. Nossignori: è uno spettro di qualità superiore, che brucia il pavimento dove appoggia i piedi, e lascia delle orme veramente... fantastiche. Per assicurarsene l'esclusiva Lord Brox-ton, mio caro amico, pagherebbe almeno centomila sterline, e lo collocherebbe al posto d'onore nell'avito castello. Vedrò se riesco a combinare l'affare: ma per iniziare le trattative mi conviene aspettare che i nostri tre eroi entrino in possesso del fantasma, e per farlo debbono risolvere l'enigma che si nasconde dietro all'aquila scarlatta. Cosa c'entra, direte voi, l'aquila scarlatta? Un consiglio: leggetevi il giallo, e ne saprete quanto me.

Trama

Il Vasaio è un artigiano eccentrico che vive come un eremita a Rocky Beach da molti anni, ma improvvisamente scompare, allarmando la figlia venuta in visita per trovarlo dopo molti anni e scatenando la curiosità dei Tre Investigatori che si adoperano per risolvere il caso. Da una semplice scomparsa, Jupe e gli altri risalgono ad una potente famiglia di una piccola nazione ai confini con la Russa, la Lapazia, che custodisce da oltre 50 anni la corona perduta degli Azimov.

Note

nessuna nota disponibile.

Personaggi

  • Jupiter Jones
  • Pete Crenshaw
  • Bob Andrews
  • Segente Haines
  • Sergente McDermott
  • Eloise Dobson
  • Tom Dobson
  • Signora Hooper
  • Ilyan Demetrieff
  • Klàs Kaluk
  • Signor Ferrier
  • Alexander Kerenov

Località

Attrezzature

  • nessuna attrezzatura disponibile